Member of Tentamus - Visit Tentamus.com

Screening di microrganismi patogeni negli alimenti

Il Laboratorio Tentamus Agriparadigma di Siracusa prosegue il processo di crescita e sviluppo del settore microbiologico, sempre più impegnato nello sviluppo di metodi rapidi di screening per la ricerca dei patogeni diffusi nel mondo industrializzato, quali Salmonella spp., Listeria spp. e monocytogenes.

La salmonella è il patogeno in cima alla lista delle allerte europee su alimenti e mangimi secondo quanto emerso dal rapporto annuale 2017 del sistema RASFF (Rapid Alert System on Food and Feed).

Si tratta di un’enterobatteriacea straordinariamente diffusa, responsabile di infezioni gastroenteriche, sia nell’uomo che negli animali.

La sua trattazione è complessa, poiché sono note oltre 2600 sierovarianti di Salmonella (Salmonella Typhimurium, Enteritidis, Infantis, etc.). La trasmissione all’uomo può avvenire mediante ingestione di alimenti contaminati.

 

Tra le allerte europee, oltre alla Salmonella, l’Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare (EFSA) ha reso noto varie pubblicazioni relative a focolai infettivi di Listeria monocytogenes, che già dal 2015 avevano fatto registrare vari casi di listeriosi in diversi Paesi europei. La listeria monocytogenes è un batterio ampiamente presente nell’ambiente che provoca un’infezione di origine alimentare e può verificarsi consumando alimenti contaminati.

Per effettuare gli screening dei patogeni sovra esposti, il Laboratorio ha sviluppato ed accreditato metodi ufficiali, riconosciuti a livello europeo, quali:

  • UNI EN ISO 11290-1:2017
  • UNI EN ISO 11290-2:2017
  • UNI EN ISO 6579-1:2020
  • Metodi rapidi quali AFNOR BRD 07/11-12/05 e AFNOR BRD 07/04-09/98

 

 

I metodi ufficiali UNI EN ISO 11290-1:2017, UNI EN ISO 11290-2:2017, UNI EN ISO 6579-1:2020 si basano sull’ utilizzo iniziale di terreni di pre-arricchimento, ricchi di sostanze nutritive che, specie per i metodi qualitativi basati su uno screening di presenza/non rilevabilità,  favoriscono lo sviluppo dei patogeni in oggetto al fine di aumentarne la concentrazione microbica e renderne possibile l’identificazione in tutti gli alimenti in cui sono presenti, seppur a bassi livelli di contaminazione.

L’utilizzo in parallelo di almeno due terreni cromogenici, in determinate e ben definite condizioni di tempo e temperatura, permette un primo screening per constatare l’eventuale negatività delle analisi; in caso contrario, questi metodi prevedono numerose prove di conferma, quali, fermentazione degli zuccheri, tecnica di Hucker, analisi morfologica microscopica, catalasi, ossidasi e la verifica dell’attività emolitica per confermare la presenza dei patogeni.

I metodi rapidi AFNOR BRD 07/11-12/05 e AFNOR BRD 07/04-09/98, mediante l’utilizzo di supplementi specifici iniziali in fase di prearricchimento e di terreni altamente selettivi, permettono invece una chiara identificazione cromogenica dei microrganismi patogeni ed una refertazione in sole 48 ore in caso di negatività. L’associazione a tecniche di conferma, quali agglutinazione e fermentazione degli zuccheri, permettono inoltre di effettuare screening completi in 3-4 gg lavorativi in caso di positività di Listeria spp. e monocytogenes e Salmonella spp.

Il laboratorio ha condotto tutte le verifiche prestazionali dei metodi suddetti in accordo a quanto previsto dalla ISO19036:2020.

Il settore microbiologico di Siracusa mediante l’utilizzo dei metodi ufficiali UNI EN ISO 11290-1:2017, UNI EN ISO 11290-2:2017, UNI EN ISO 6579-1:2020 per l’identificazione della Salmonella spp., Listeria spp. e monocytogenes riesce ad ottenere risultati certi ed affidabili grazie alle numerose analisi di conferma effettuate a supporto.

L’impiego invece dei metodi rapidi AFNOR BRD 07/11-12/05 e AFNOR BRD 07/04-09/98 permette, grazie all’ alta selettività e specificità dei materiali impiegati, di ottenere i primi risultati già in 48 ore, con solo ulteriori 48 ore aggiuntive in caso di positività. La tempestività della refertazione permette di soddisfare le esigenze del settore alimentare e di tutta la filiera, la cui attività è gestita in funzione dell’alta deperibilità degli alimenti stessi e velocità di distribuzione e vendita dei prodotti.

 

La sede Tentamus Agriparadigma di Siracusa è attiva da 8 anni al servizio del settore agroalimentare con analisi chimiche e microbiologiche su alimenti, mangimi, acque e tamponi di superficie, nonché su suoli per analisi agronomiche. Il laboratorio ha numerose prove accreditate ISO 17025:2018 e riconoscimenti Regionali, Ministeriali ed esteri (QS).

 

Per maggiori informazioni potete contattare la Dott.sa Serena De Luca:

0931-717375 – serena.deluca@agriparadigma.it

 

 

Laboratori Tentamus vicini a te